RC AUTO: SENATO APPROVA RIFORMA
RC AUTO: SENATO APPROVA RIFORMA

Roma, 24 Mar. (Adnkronos) - Disco verde del senato alla riforma della legge sulla responsabilita' civile auto. Il provvedimento ora passa all'esame della camera. Come si ricordera' la riforma della rc auto era gia' stata approvata nella scorsa legislatura, ma poi il provvedimento non era stato promulgato dall'allora presidente della repubblica Francesco Cossiga che lo aveva rinviato alle camere con una serie di rilievi. Il provvedimento varato oggi da palazzo Madama presenta comunque alcune novita' rispetto al testo della scorsa legislatura.

In particolare scompaiono le norme relative alla 'parziale liberalizzazione delle tariffe', che anche quest'anno continueranno ad essere definite con le vecchie norme dal cip entro il prossimo 30 aprile. A chiedere l'esclusione delle norme sulle tariffe e' stato il ministro dell'industria Giuseppe Guarino, anche perche' si sarebbe trattato di introdurre una nuova procedura per un solo anno, in quanto dal luglio del '94 scattera', sulla base della normativa Cee la totale liberalizzazione delle tariffe.

Le principali novita' rispetto all'attuale normativa riguardano l'obbligatorieta' dell'assicurazione rc anche per i ciclomotori e le macchine agricole, che scattera' a partire dal primo luglio del prossimo anno. Viene poi definito in modo univoco la determinazione dei criteri per la liquidazione dei danni derivanti da incidenti: e' stato deciso che la misura del risarcimento sara' determinata sulla base di apposite tabelle da approvare con decreto del presidente della repubblica, su proposta del consiglio dei ministri, dopo l'apposito parere da parte delle commissioni industria di camera e senato. E' stato anche istituito un comitato tecnico per determinare i tempi e i costi orari delle riparazioni delle auto e per ridurre il contenzioso, attualmente molto elevato in questo campo.

(Ric/bb/Adnkronos)