UCCISIONE NAGDI: INVITO DEI PARLAMENTARI ALLE ESEQUIE
UCCISIONE NAGDI: INVITO DEI PARLAMENTARI ALLE ESEQUIE

Roma, 24 mar -(adnkronos)- Il Comitato Parlamentare di solidarieta' con il consiglio nazionale della Resistenza iraniana invita tutti i colleghi del parlamento, i partiti, le organizzazioni politiche e sindacali a partecipare al corteo funebre per Mohammed Hussein Nagdi, il rappresentante della resistenza iraniana ucciso a Roma lo scorso 16 marzo ''da terroristi inviati da Teheran'', con un atto che rappresenta ''una sfida del regime iraniano al mondo democratico''.

La partecipazione - sottolinea il Comitato parlamentare di solidarieta' - ha il valore di ''difendere i principi di liberta' e diritti umnai per i quali Nagdi ha dato la vita e ribadire con fermezza che il territorio italiano non e' un mattatoio per gli oppositori della dittatura terroristica iraniana''. Il corteo funebre avra' luogo domani, giovedi' 25 marzo, e partira' alle 11.30 da Piazza Albania per proseguire fino al cimitero del Testaccio.

I parlamentari che hanno dato vita al comitato, nato il giorno dopo l'uccisione di Nagdi, sono Trabacchini, Ciabarri, Colaianni, D'Alema, Di Prisco, Finocchiaro, Folena, Ghezzi, Grassi, C.Ingrao, Larizza, Lauricella, Lorenzetti, Marri, Mussi, Pizzinato, Senese, Strada e Vigneri del Pds; Piccoli, Agrusti, Alessi, Borri, Foschi, Fortunato, Nicolosi, Doppio e Paciullo della Dc; Ferrari, Filippini, Olivo, Poti, Piro, Renzulli e Gangi del Psi; Lavaggi e Pellicano' del Pri, Sgarbi del Pli, Vinci di Rc, Bonino della Fe, Bertezzolo della Rete.

(com/zn/adnkronos)