USA: 15-24 ANNI, IL 25 P.C. MUORE DI PISTOLA (2)
USA: 15-24 ANNI, IL 25 P.C. MUORE DI PISTOLA (2)

(adnkronos)- Nel 1990, fra omicidi, suicidi ed incidenti, le armi da fuoco hanno provocato la morte di quasi 4.200 giovani fra i 14 ed i 19 anni contro i 2.500 decessi registrati nel 1985, per un incremento del 77 per cento. Ma pistole e fucili hanno mietuto centinaia e centinaia di vittime anche fra bambini. Soprattutto di colore ed ispanici.

Un paio di esempi: tra i giovanissimi di colore fra i 10 ed i 14 anni, il tasso di morti per armi da fuoco e' piu' che raddoppiato nello stesso quinquennio. Se si restringe il campo anche ai teenager neri (14-19 anni), il tasso degli omicidi e' invece quasi triplicato fra il 1985 ed il '90, arrivando a registrare 105,3 morti per ogni 100mila giovani.

(lar/as/adnkronos)