''IL TEMPO'': SANTERINI - SI' A INTERVENTO CRISTOFORI
''IL TEMPO'': SANTERINI - SI' A INTERVENTO CRISTOFORI

Roma, 2 apr. (adnkronos) - ''e' apprezzabile'' l'invito che il ministro del lavoro cristofori ha rivolto alle parti per la vertenza del quotidiano romano ''il tempo'', che da ventisette giorni non e' in edicola per lo sciopero dei giornalisti. lo afferma il segretario della fnsi, giorgio santerini, che in una nota definisce ''piu' che naturale che il ministro del lavoro intervenga perche' e' firmatario dell'ultimo contratto di lavoro dei giornalisti nel quale e' non casualmente prevista la sua mediazione nei casi piu' gravi di conflitto nell'ambito delle sinergie. e qual e', se non questo, il contenuto della vertenza aperta al 'tempo'?''.

percio', sempre secondo santerini, ''quello di cristofori e' un intervento dovuto che sta nell'ordine delle cose determinate dall'attuale contratto. la pervicace volonta' dell'editore di sottrarsi a questo libero confronto - prosegue il segretario della fnsi - ingenera, percio', piu' di un sospetto. determina,infatti, la certezza che si voglia inasprire la vertenza per piegare qualcosa che va ben al di la' della libera volonta' di una redazione. si intende svuotare il contratto di lavoro e di questo resteremo convinti finche' il gruppo monti non rientrera' nell'unica logica possibile, quella del confronto tra le parti''.

Se cio' non dovesse accadere, afferma ancora santerini, ''nessuno puo' immaginare che ci siederemo a trattare piani futuri o altro. se il dialogo oggi resta spezzato, l'incomunicabilita' rimarra' anche domani e dopodomani con tutte le conseguenze che ognuno puo' liberamente immaginare''.

(red/gs/adnkronos)