SETTA: UN ALTRO AVVOCATO PER KORESH
SETTA: UN ALTRO AVVOCATO PER KORESH

Waco, Texas, 2 apr -(adnkronos/dpa)- Un secondo avvocato per David Koresh. Dopo Dick DeGuerin, il legale di Houston ingaggiato dalla madre del ''guru'' della setta dei ''davidiani'' per indurre il figlio alla resa, un secondo legale, l'avvocato Jack Zimmerman, si e' incontrato con Koresh, asserragliato da ormai 33 giorni con 90 seguaci (17 dei quali bambini) all'interno del ranch fortezza ''Apocalisse'' di Waco. Avvenuto ieri notte, l'incontro di DeGuerin e Zimmerman col leader dei davidiani ed il suo braccio destro Steve Schnieder e' durato ben otto ore, al termine delle quali i due legali - a quanto riferito da un'emittente radio del Texas - si sono detti ottimisti sull'imminente conclusione dell'assedio, precisando che i seguaci di Koresh sono pronti ad arrendersi alle autorita'. ''E' solo questione di tempo'' avrebbero dichiarato.

Per agevolare gli sforzi dei due avvocati della sedicente reincarnazione di Gesu' Cristo, l'Fbi, presente con 450 uomini intorno al ranch di Waco, ha deciso di sospendere temporaneamente la guerra psicologica (caratterizzata dalla trasmissione notturna di litanie tibetane e natalizie) che aveva lanciato dopo l'inizio dell'assedio per costringere Koresh ad arrendersi. L'assedio di Waco e' cominciato lo scorso 28 febbraio quando i ''davidiani'' respinsero col fuoco delle armi l'arrivo al ranch degli agenti federali dell'Atf (Alcohol, Tobacco and Firearms), giunti per arrestare Koresh e sequestrarne l'arsenale. Nello scontro a fuoco che ne segui' morirono quattro agenti ed un numero presunto, stimato in base alle testimonianze dei ''davidiani'' usciti dal ranch, di 13 seguaci di Koresh.

(lar/as/adnkronos)