GOVERNO: CIPOLLETTA - ''MAI SCARICATO''
GOVERNO: CIPOLLETTA - ''MAI SCARICATO''

Venezia, 5 apr. (Dall'inviato dell'Adnkronos Dario Converso) - ''La confindustria non ha mai scaricato il governo amato perche' non lo abbiamo mai caricato ne' scaricato, perche' non spetta a noi dare un giudizio politico. Certo, noi diamo un giudizio economico come qualsiasi cittadino, e da questo punto di vista, amato, oltre ad aver dimostrato enorme dedizione, ha fatto il suo dovere e quindi, obiettivamente, e' difficile poterlo scaricare''. Lo ha detto il direttore generale della Confindustria, Innocenzo Cipolletta, intervistato a margine dell'inaugurazione dell'anno produttivo del Veneto.

''E' un governo che ha fatto molto fino alla fine del '92, dopodiche' si e' trovato in una serie di difficolta' oggettive -ha spiegato cipolletta- ma non per cattiva volonta'. Difficolta' che non sono da attribuire al governo, a mio avviso, ma piuttosto al parlamento che ha ripreso a giocare a fare melina su parecchi problemi''.

''Penso - ha spiegato il direttore della Confindustria - alle privatizzazioni, che, certo vogliono tempo per essere realizzate, pero' la gente si aspetta un segnale preciso e, invece, ancora, si discute se devono essere uno, due, o tre ministri a doverle gestire''. (segue)

(dac/gs/adnkronos)