PIRELLI: ESCE DA CONTINENTAL
PIRELLI: ESCE DA CONTINENTAL

MILANO, 5 APR. (ADNKRONOS) - SI AVVIA A CONCLUSIONE L'AVVENTURA TEDESCA DELLA PIRELLI: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SOCIETA', INFORMA UNA NOTA, ''HA APPROVATO UNA PROPOSTA PER LA CESSIONE DEGLI INTERESSI DETENUTI DA PIRELLI IN CONTINENTAL SOTTO FORMA SIA DI AZIONI CHE DI OPZIONI DI ACQUISTO. L'OPERAZIONE RIGUARDA LA CESSIONE, TRAMITE DEUTSCHE BANK, DI 2.934.483 AZIONI A INVESTITORI TEDESCHI. IL REGOLAMENTO DELL'OPERAZIONE AVVERRA' IL 30 DICEMBRE '93. LE CONDIZIONI DELL'OPERAZIONE COMPORTERANNO PER PIRELLI UN INTROITO DI 733,6 MILIONI DI MARCHI TEDESCHI, PARI A 250 MARCHI TEDESCHI PER AZIONE''.

''QUALE PARTE INTEGRANTE DELL'ACCORDO, MEDIOBANCA RIACQUISTERA' DA PIRELLI LE OPZIONI SULLE 435 MILA AZIONI CONTINENTAL DETENUTE DA MEDIOBANCA STESSA. PIRELLI AVRA' UN INCASSO NETTO - SI LEGGE ANCORA NEL TESTO - DI CIRCA 330 MILIARDI DI LIRE. LA PLUSVALENZA REALIZZATA DAL GRUPPO NELL'ESERCIZIO IN CORSO AMMONTERA' A CIRCA 140 MILIARDI DI LIRE. IL CONSIGLIO DI BILANCIO SI RIUNIRA' IL 14 MAGGIO PER APPROVARE IL BILANCIO AL 31/12/92 E CONVOCARE L'ASSEMBLEA PER IL GIORNO 21 GIUGNO''.

(RED/LR/ADNKRONOS)