PRIVATIZZAZIONI: GUARINO (3) - IL RUOLO DI BAM
PRIVATIZZAZIONI: GUARINO (3) - IL RUOLO DI BAM

(adnkronos) - Guarino, anche se cambia la tempistica ponendo l'eni al posto che fu gia' del bam, non dimentica il gruppo bancario -assicurativo- manifatturiero. Insieme alla chimica sara' l'ultimo a essere messo sul mercato. servira' ad equilibrare il peso delle ''piu' appetibili'' eni ed enel (la stessa enel -rileva guarino- puo' partire dopo che la collocazione dell'eni ''abbia dato frutti maturi'') e a diluire i tempi di assorbimento da parte del mercato.

La discussione su di esso ha cosi' ''un valore teorico'' dice guarino a ranci, dato che i tempi della sua realizzazione sono lunghi, tuttavia, spiega e' bene comprendersi: bam non e' una conglomerata, come invece lo sono quell'iri ed eni ''che il mio progetto vuole spaccare'' per rafforzarne i singoli core business.

Bam e' uno ''strumento per la settorializzazione produttiva''. il suo compito spiega e' la settorializzazione dei vari gruppi che vi fanno capo a dimensioni, anche finanziarie, adeguate alla competizione globale.

(lil/gs/adnkronos)