REFERENDUM AMBIENTE: USL O AGENZIA? (3) - LO SFASCIO NEL SUD
REFERENDUM AMBIENTE: USL O AGENZIA? (3) - LO SFASCIO NEL SUD

(adnkronos) -

Lo sfascio delle Usl nel Sud

''Non e' vero che la maggior parte delle Usl non funziona -ribatte Gaetano Maria Fara, direttore dell'istituto di Igiene alla Sapienza di Roma-. Le disfunzioni cominciano da Roma in giu' perche' in queste zone c'e' ancora una cultura del privato, della cura e della diagnosi. Nelle Usl lombarde, per esempio, non operano solo medici, ma anche ingegneri, chimici, geologi, biologi, che lavorano tutti insieme per l'ambiente e per la prevenzione. Mentre da Roma in giu' c'e' una cultura prettamente medica. Si tratta allora di far andare avanti quella parte d'Italia che e' rimasta indietro non il contrario. L'errore -ribadisce Fara- e' di voler tarare il referendum sul modello dell'Italia centromeridionale. Mentre la cosa piu' semplice sarebbe scoprire il perche' alcune Usl non fanno i controlli e metterle in condizioni di farli, visto che altrove si fanno egregiamente. Distruggere un sistema che funziona al Nord, per poter mettere in piedi un sistema diverso al Sud, e' una grossa responsabilita'''.

''Condivido l'analisi di Fara. Cosi' come sono organizzati, i controlli ambientali vanno gia' bene -osserva il direttore generale del ministero della Sanita' Leonardo Toti-. In Emilia Romagna, ad esempio, in Lombardia, in Veneto e in quasi tutte le regioni settentrionali, i Pmp rispondono appieno e le professionalita' degli organici sono ampiamente rappresentate. Al Sud invece, c'e' una carenza normativa da parte delle Regioni e cosi' quando viene richiesto l'intervento di queste strutture, ci viene risposto che mancano i ricercatori adatti. Comunque questi controlli possono essere ulteriormente migliorati, se, come prevede la riforma sanitaria del dicembre scorso, ogni Regione riorganizzera' i Pmp, con indirizzi omogenei per i controlli. Certo, bisognera' potenziare gli organismi tecnici regionali, con personale e strumenti adeguati''. (segue) (arc-ccr/zn/ankronos)

null