REFERENDUM AMBIENTE: USL O AGENZIA? (8) - ABBIAMO GIA' STRUMENTI
REFERENDUM AMBIENTE: USL O AGENZIA? (8) - ABBIAMO GIA' STRUMENTI

(ADNKRONOS) - ''Sono molto perplesso e non vedo proprio l'utilita' di creare un altro organismo che dovrebbe svolgere attivita' che gia' ci sono -replica Leonardo Toti-. E poi con quali organici 'riempire' l'Agenzia, premesso che l'Iss e l'Ispesl sono due pilastri della sanita' nazionale e non possono essere svuotati dei loro compiti? E anche se volessimo togliere le competenze alle Usl, quando funzionera' l'Agenzia? E con quali mezzi? Abbiamo gia' il ministero dell'Ambiente e quello della Sanita'; abbiamo due strutture tecniche, l'Iss e l'Ispesl: che cos'altro vogliamo? Cerchiamo piuttosto di intervenire a livello locale applicando la legge che gia' esiste. Ma non certo creando un'Agenzia''.

''Anch'io sono convinto che l'Agenzia non sia la soluzione giusta -incalza Fara-. E' troppo ipotetica: serviranno anni ed anni e nel frattempo avremo distrutto tutto quello che avevamo costruito finora. Sarebbe meglio applicare semplicemente la legge e se le Usl potranno continuare a svolgere i controlli ambientali, bisognera' comunque rinforzarle laddove non funzionano bene''. (SEGUE)

(ARC-CCR/ZN/ADNKRONOS)