TECNOST (OLIVETI): FATTURATO (2) -BUONE PREVISIONI PER '93-94
TECNOST (OLIVETI): FATTURATO (2) -BUONE PREVISIONI PER '93-94

(adnkronos) - UN giudizio piu' che positivo per il bilancio tecnost viene dalla giubergia-warburg. ''per quest'anno e il prossimo - si legge nella nota della sim sul bilancio della societa' del gruppo olivetti - ci aspettiamo che il trend di crescita continui''. i maggiori contributi arriveranno dalla mael, che ha recentemente vinto la commessa per la fornitura di archivi ottiCi all'inail per 80 miliardi e che ha una reddivita' operativa doppia di quella del gruppo, ''per cui ci aspettiamo che l'aumento del fatturato consolidato sia accompagnato dal miglioramento dei margini: dal 12,4 p.c. del 1992 al 13,1 p.c. stimato per quest'anno, al 13,6 p.c. del 1994''.

la giubergia-warburg stima per il 1993 un fatturato di 260 miliardi con un aumento dell'8 p.c., mentre l'utile netto, in assenza di nuove acquisizioni, dovrebbe superare i 25 miliardi. nel 1994 sia il fatturato che l'utile operativo dovrebbero avere un'ulteriore crescita dell'8 p.c., con un utile netto che ammontera' a 28,1 miliardi.

gli unici ''punti deboli'' del titolo tecnost potrebbero essere, a parere della giubergia-warburg, il fatto che il principale cliente della societa' sia la pubblica amministrazione e che il gruppo olivetti potrebbe decidere qualche operazione finaziaria a scapito degli azionisti terzi. ma questa ipotesi viene minimizzata, perche' il danno di immagine sarebbe superiore ai vantaggi finanziari, e per quanto riguarda il principale cliente della tecnost si riconrda che finora ne' questa societa' ne' olivetti ''sono state coinvolte in scandali''.

(red/BB/ADNKRONOS)