PR-MAFIA: PANNELLA - ''MENZOGNE''
PR-MAFIA: PANNELLA - ''MENZOGNE''

Roma, 5 apr. (Adnkronos) - Il leader radicale pannella, soffermandosi sui presunti rapporti tra pr e mafia che ci sarebbero stati nell'87, ha parlato di ''calunnie e menzogne. Abbiamo dimostrato che non abbiamo avuto mai ne' soldi ne' voti dalla mafia. e trovo grave che Violante avvalori certe tesi. Per Caselli c'e' da poco e quindi si puo' capire, ma si tratta comunque di fatti gia' discussi e dal quale emerge la completa estraneita' del partito radicale. Noi in totale dagli iscritti di Palermo (da tutti e non solo da quelli detenuti nell'Ucciardone, abbiamo avuto 70 milioni. E' quindi impossibile che Pippo' Calo' ci abbia dato 100 milioni''.

Pannella a proposito di Violante e della relazione alla commissione antimafia ha detto che l'esponente del pds ''usa menzogne e percio' va deplorato e deprecato''.

(gug/gs/adnkronos)