''BEAUTIFUL'': ASSOCIAZIONE BRUTTI INVITA AL BOICOTTAGGIO
''BEAUTIFUL'': ASSOCIAZIONE BRUTTI INVITA AL BOICOTTAGGIO

ROMA, 5 APR. -(ADNKRONOS)- ''Italiani, boicottate Beautiful''. L'invito arriva dall'Associazione nazionale dei brutti, che proprio in questi giorni ha festeggiato il raggiungimento dei 16 mila iscritti. La popolare soap-opera di Raidue e' ''quanto di piu' diseducativo si possa vedere in televisione'', sostiene il presidente Telesforo Iacobelli. ''E' un programma che propina alle giovani generazioni -accusa Iacobelli- una realta' che non esiste, un falso stile di vita. Lo scandalo non sta tanto e soltanto nella presentazione di attori bellissimi che incarnano personaggi inappuntabili quanto nell'ideologia che traspare dal serial. E' inaccettabile una rappresentazione del mondo in cui fanno fortuna e sono felici solo gli arrivisti ed i furbi''.

''La Rai non dovrebbe trasmettere telefilm cosi' futili, inventati a tavolino per sollecitare gli istinti piu' bassi dei telespettatori'', precisa Telesforo Iacobelli, animatore da alcuni anni della ''Festa dei brutti'', che ogni 9 settembre viene organizzata a Piobbico, in provincia di Pesaro. ''Noi vorremmo -prosegue il presidente dell'associazione- che la televisione pubblica fosse fedele al suo mandato, diffondendo i valori della convivenza civile e non invitando, con programmi di cattivo gusto, i cittadini a divIdere il mondo in due categorie, avvalorando l'assioma che chi e' bello e' anche felice''.

(Pam/BB/ADNKRONOS)