CIA: RIPARTITO (2) - AL CAIRO C'ERA ANCHE ARAFAT
CIA: RIPARTITO (2) - AL CAIRO C'ERA ANCHE ARAFAT

(adnkronos)- Ultima ''coincidenza'', che induce a ritenere che la puntata mediorientale di Woolsey - la prima da quando e' stato nominato direttore della Cia nel febbraio scorso - aveva come scopo anche gli sviluppi diplomatici nella regione, fortemente collegati ai problemi della sicurezza, e' il fatto che proprio ieri sera, nella localita' balneare di Ismailia, Mubarak ha incontrato il premier israeliano Yitzhak Rabin che per la prima volta ha espresso a chiare lettere la disponibilita' dello stato ebraico ad accettare la risoluzione 242 del consiglio di sicurezza dell'Onu che prevede il ritiro israeliano dai territori occupati dopo la guerra del 1967.

A livello ufficiale, i portavoce americani, per ovvii motivi di sicurezza, non hanno ne' confermato ne' smentito la puntata romana di Woolsey. Cosi' ha fatto un funzionario dell'ambasciata americana in Italia, ed identica risposta ha dato Peter Earnest, il portavoce della Cia nella centrale di Langley, in Virginia. ''La nostra prassi e' non commentare i viaggi del direttore all'estero'', ha risposto Earnest, raggiunto dall'adnkronos. (segue)

(Liv/ZN/ADNKRONOS)