DEPORTATI: DOMANI MARCERANNO VERSO ISRAELE
DEPORTATI: DOMANI MARCERANNO VERSO ISRAELE

Amman/Cairo, 15 apr -(adnkronos/dpa)- I 396 palestinesi dei territori occupati deportati nella terra di nessuno al confine col Libano meridionale lo scorso 17 dicembre con l'accusa di terrorismo hanno annunciato che domani marceranno verso il confine israeliano per protestare contro lo stato ebraico. Lo ha reso noto il gruppo integralista filoiraniano di ''Hamas'' con un comunicato diramato ad Amman. Secondo l'agenzia di stampa egiziana ''Mena'' che cita il comunicato di ''hamas'', i deportati si sarebbero decisi alla marcia ''perche' nient'altro e' servito per il loro rimpatrio''.

La stessa ''mena'' sottolinea che il leader della delegazione palestinese ai colloqui di pace per il Medio Oriente, Feisal Husseini, ha intanto dichiarato il suo ''pieno sostegno'' alla marcia di protesta del gruppo di espulsi. ''E' nel loro diritto cercare di tornare a casa'' ha detto Husseini al ministro degli esteri esgiziano Amr Mussa nel corso di un incontro al Cairo.

(lar/AS/ADNKRONOS)