RUSSIA: RUTZKOI SENZA MACCHINA E GUARDIE DEL CORPO
RUSSIA: RUTZKOI SENZA MACCHINA E GUARDIE DEL CORPO

Mosca, 15 apr (adnkronos/dpa) - Il vicepresidente russo Alexander Rutzkoi e' stato improvvisamente privato di parte dei suoi privilegi e si e' ritrovato questa mattina, all'indomani della richiesta di sue dimissioni avanzata dal presidente Boris Eltsin, ad attendere invano sotto casa la Mercedes blindata a sua disposizione fino a ieri, con una scorta ridotta, e - come ha precisato il suo portavoce Andrei Fiodorov - senza piu' neanche il medico personale.

Non e' ancora chiaro chi abbia impartito l'ordine di ridurre i privilegi del vicepresidente dal momento che i portavoce di Eltsin hanno affermato di non essere nemmeno a conoscenza del provvedimento. Le divergenze fra Eltsin e Rutzkoi si sono fatte via via piu' gravi negli ultimi tempi, fino a quando nei giorni scorsi il vice presidente ha pubblicamente sconfessato la politica riformatrice del presidente, negando la possibilita' di una riconciliazione prima del 25 aprile.

(sip/ZN/ADNKRONOS)