FEDERCHIMICA: AL QUINTO ANNO PREMIO ''FUTURO INTELLIGENTE''
FEDERCHIMICA: AL QUINTO ANNO PREMIO ''FUTURO INTELLIGENTE''

MILANO, 19 APR.(ADNKRONOS)- ''I DRAMMATICI AVVENIMENTI CHE CARATTERIZZANO QUESTA NOSTRA FASE STORICA SARANNO, PER NOI TUTTI, UNA SODDISFAZIONE BEN MODESTA SE LO STATO NON RITORNERA' A FUNZIONARE, SE LE IMPRESE NON CONTINUERANNO A SVILUPPARSI E SE LA GENTE PERDERA' IL PROPRIO POSTO DI LAVORO. CERCHIAMO, QUINDI, DI RIFLETTERE SU CHE COSA CIASCUNO DI NOI PUO' FARE PER AIUTARE IL PAESE AD USCIRE DA QUESTA CRISI GRAVISSIMA, MORALE, POLITICA ED ECONOMICA''.

LO HA AFFERMATO IL PRESIDENTE DI FEDERCHIMICA, GIORGIO PORTA, STAMANE NEL CORSO DELLA PREMIAZIONE DELLA QUINTA EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE ''FEDERCHIMICA- PER UN FUTURO INTELLIGENTE''. ''IL CONTRIBUTO CHE LA NOSTRA FEDERAZIONE INTENDE DARE PER USCIRE DALLA CRISI - HA AGGIUNTO PORTA - SI BASA SU DUE IMPEGNI CARDINE: LA FORMAZIONE DELLE RISORSE UMANE E LA RICERCA. INVESTIRE NELLA SCUOLA E NELLA RICERCA SIGNIFICA - HA OSSERVATO INFINE - CONTRIBUIRE A CREARE LE PREMESSE PER POTER RESTITUIRE AI NOSTRI FIGLI QUANTO E' STATO DISSIPATO''.

PRESENTE ALLA CERIMONIA, SVOLTASI PRESSO LA 'SALA DEL CENACOLO' DEL MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNICA, ANCHE IL PRESIDENTE DEI GIOVANI INDUSTRIALI DELLA CONFINDUSTRIA, ALDO FUMAGALLI, IL QUALE - COME HA RICORDATO IL DIRETTORE GENERALE DI FEDERCHIMICA, GUIDO VENTURINI - E' UN INGEGNERE CHIMICO. FUMAGALLI HA DATO ATTO A FEDERCHIMICA DI ESSERE SEMPRE STATA ALL'AVANGUARDIA NEL PROGETTARE IL FUTURO DELLO SVILUPPO DELLA CHIMICA CERCANDO DI RENDERLO QUANTO PIU' COMPATIBILE CON LA TUTELA AMBIENTALE. UN FUTURO CHE - HA PRECISATO - D'ORA IN POI NON SI POTRA' PIU' PROGETTARE SUL BREVE PERIODO, BENSI' SUL MEDIO E SUL LUNGO PERIODO. (SEGUE)

(PLU/LR/ADNKRONOS)