SENATO: FUMAGALLI - RIFORMA ENTRO DUE MESI
SENATO: FUMAGALLI - RIFORMA ENTRO DUE MESI

Roma, 19 apr. -(adnkronos)- E adesso la riforma elettorale. Subito, entro due mesi e a Settembre le elezioni. Per Aldo Fumagalli, presidente dei giovani imprenditori della Confindustria, e' questa la richiesta che gli elettori hanno posto in fondo all'urna con tanta perentorieta'. Commentando per la adnkronos le prime proiezioni sul risultato referendario per il senato, Fumagalli non ha esitazioni: ''L'Italia vuole cambiare e lo ha detto chiaramente.

''E' un segnale politico molto forte -aggiunge- ed una indicazione chiara che gli elettori non accoglierebbero di buon grado una riforma elettorale tipo quella che era in discussione alla Bicamerale. Vogliono una riforma immediata in senso maggioritario con un correttivo proporzionale moderato e piu' limitato di quello proposto alla Bicamerale''.

Il prossimo passo, spiega il presidente dei giovani industriali, ''deve essere un nuovo governo a termine non scelto dai partiti che, raccogliendo le indicazioni referendarie, vari nel giro di un paio di mesi una riforma elettorale per la Camera coerente con quella del Senato. E in autunno elezioni politiche''.

Fumagalli ribadisce infine di non avere alcuna preclusione sui nomi e sulle formule del nuovo governo. ''Il nodo di fondo e' trovare l'accordo su un programma che accompagni il paese alle elezioni con le nuove regole, affrontando nel contempo le tre emergenze economiche del paese: alto costo del denaro, accordo sul costo del lavoro e superamento della paralisi amministrativa gravante sulle piccole e medie imprese''.

(maz/pan/adnkronos)