MEZZOGIORNO: COMMISSARIAMENTO IN VISTA PER INSUD? (2)
MEZZOGIORNO: COMMISSARIAMENTO IN VISTA PER INSUD? (2)

(ADNKRONOS) - le cessioni da parte dell'insud iniziano nel '91, con la contestatissima vendita a san paolo finance (che l'ha poi girata a situr) del 30 per cento della valtur. la politica di dismissioni procedeva quindi con la vendita alla m&t (una societa' mista costituita da gaic monforte, a sua volta socio al 31 pc in situr, e da tradital, del gruppo imi) del 55 pc della istm (ex nuova mit) societa' proprietaria di aree turistiche. l'operazione di ''privatizzazione silenziosa'' dell'insud prosegue infine con la cessione, decisa pochi giorni fa, del residuo 21 pc della valtur ancora al gruppo situr.

contro queste operazioni sono piu' volte intervenute le organizzazioni sindacali, rilevando ''la mancanza di chiari obiettivi strategici e la scarsa trasparenza delle procedure decisionali da parte dei vertici insud''. i sindacati, tra l'altro, sottolineano che ''il pareggio di bilancio, sbandierato dal presidente fittipaldi, e' il risultato della svendita del patrimonio''. ai ministri interessati (di volta in volta reviglio, andreatta e barucci) i sindacati hanno inviato ripetute richieste perche' vengano sospese le cessioni in corso (e in primo luogo quella della valtur) e sia invece nominato un commissario in grado di ''fare chiarezza nella situazione dell'insud''. alla fine, evidentemente, barucci li ha ascoltati.

(bib/BB/ADNKRONOS)