CAMERA: AUTORIZZAZIONE A PROCEDERE PER SIGNORILE
CAMERA: AUTORIZZAZIONE A PROCEDERE PER SIGNORILE

Roma, 27 apr. (adnkronos) - La camera ha concesso l'autorizzazione a procedere nei confronti di Claudio Signorile. I fatti si riferiscono all'epoca in cui l'esponente socialista era ministro dei trasporti e riguardano una tangente di due miliardi e 200 milioni che sarebbe stata pagata per l'acquisto di 200 carrozze letto. Il tribunale dei ministri si era gia' occupato della vicenda e aveva inviato la richiesta di autorizzazione a procedere presso la giunta che l'aveva concessa. Oggi c'e' stato il si' dell'aula.

Signorile ha sollecitato egli stesso la concessione dell'autorizzazione a procedere, cosa questa del resto che aveva gia' fatto in giunta. Intervenendo in aula Signorile ha tra l'altro osservato che dalla documentazione e dalle deposizioni si desume che il fatto non sussiste e che egli comunque non lo ha commesso.

(gug/PE/ADNKRONOS)