CIAMPI: LEO VALIANI (2)
CIAMPI: LEO VALIANI (2)

(ADNKRONOS) - Naturalmente -SECONDO VALIANI- il nuovo presidente del consiglio deve trovare ministri competenti e risoluti come lui o poco meno di lui, in particolare deve trovare un ministro delle finanze che dia finalmente inizio al debellamento della evasione tributaria che da moltissimo tempo costituisce uno scandalo non inferiore a tangentopoli ed economicamente molto ma molto nocivo. Certo il nuovo presidente del consiglio deve avere una maggioranza in parlamento e il mio auspicio e' che la trovi fra i partiti che hanno votato o fatto votare si' al referendum sulla riforma elettorale. un seguito piu' largo possibilmente molto piu' largo del governo precedente. Sarebbe il modo migliore di rispettare la volonta' di quanti hanno votato per il si'. Non vi e' dubbio che il governo deve stimolare il parlamenTo a votare al piu' presto possibile una nuova legge elettorale conforme alla volonta' degli elettori e penso che il nuovo presidente del consiglio si adoperera' energicamente in tale direzione''.

''Auguro dunque con tutto l'animo -CONCLUDE VALIANI - completo e rapido successo a Carlo Azeglio Ciampi, il cui passato lontano e vicino e' sicura garanzia della sua devozione agli ideali della resistenza e alla costituzione repubblicana. Anche le istituzioni, la costituzione stessa hanno bisogno di ritocchi, ma la cosa piu' urgente e' l'adozione di provvedimenti suscettibili di risanare l'economia, di riportarci, senza precipitazioni, ma durevolmente nel processo unitario europeo e una riforma elettorale che consenta al paese di esprimere un giudizio necessario per rendere il parlamento piu' adeguato all'orientamento degli elettori ed il governo in grado di ammodernare la cosa pubblica e mandarla avanti, farla progredire con autorita', forza e tempestivita'''.

(RED//BB/ADNKRONOS)