GOVERNO: PRI- NON FREDDEZZA MA CAUTELA
GOVERNO: PRI- NON FREDDEZZA MA CAUTELA

ROMA, 27 APR. - (ADNKRONOS) - ''CIAMPI E' L'UOMO GIUSTO PER INTRODURRE UNA CESURA SALUTARE NEL MODO DI FORMAZIONE DEI GOVERNI. A LUI PERSONALMENTE VA IL NOSTRO SOSTEGNO E LA NOSTRA FIDUCIA''. CON UN EDITORIALE SU ''LA VOCE REPUBBLICANA'' DI OGGI, GIORGIO BOGI INTENDE SGOMBRARE IL CAMPO DA UNA PRESUNTA ''FREDDEZZA' DEL PRI RISPETTO ALL'INCARICO A CARLO AZEGLIO CIAMPI. NON SI TRATTA DI FREDDEZZA, MA DI CAUTELA VISTO CHE L'EDERA E' ''CONSAPEVOLE CHE AL SUO TENTATIVO POTREBBERO VENIRE OPPOSTE RESISTENZA ASSAI FORTI''. MEGLIO ALLORA ''RISERVARE IL GIUDIZIO AL MOMENTO IN CUI IL GOVERNO SARA' FORMATO E SI PRESENTERA' IN PARLAMENTO''.

MENO ''PRUDENTI'' DELLA SEGRETERIA, I DEPUTATI REPUBBLICANI, CONVOCATI DOMANI AL GRAN COMPLETO A PIAZZA DEI CAPRETTARI PER LA RIUNIONE DELLA DIREZIONE. ''SE C'E' DICOTOMIA TRA NOI E LA SEGRETERIA DOMANI SI CHIARIRA' - DICE IL PRESIDENTE DEL GRUPPO DI MONTECITORIO, GUGLIELMO CASTAGNETTI - MA CREDO CHE IL PRI DARA' IL SUO APPOGGIO SUL SERIO. ALTRIMENTI VORREBBE DIRE CHE QUESTO PARTITO HA UNA MALATTIA MORTALE E NON C'E' PIU' NULLA DA FARE. NOI ABBIAMO SEMPRE AVUTO STIMA E RISPETTO PER CIAMPI: NON POTREMO CERTO DIVIDERCI SUL GIUDIZIO PROPRIO SUL GOVERNATORE DELLA BANCA D'ITALIA''.

''QUELLO DI CIAMPI MI SEMBRA SI CONFIGURI COME L'INCARICO A GESTIRE DA COMMISSARIO UNA FASE INSIEME DIFFICILISSIMA E INTERESSANTE DELLA VITA POLITICA ITALIANA'' OSSERVA GEROLAMO PELLICANO', MENTRE OTTAVIO LAVAGGI AFFERMA DI AVER FATTO UNA SORTA DI SONDAGGIO TRA I DEPUTATI REPUBBLICANI E DI AVERLI TROVATI NELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DECISI A DIRE SI' A CIAMPI. ''SE SEGUIRA' IL METODO DELINEATO CREDO CHE AVRA' IL NOSTRO PIENO APPOGGIO - PREVEDE - CERTO, SE CIAMPI, COME QUALCUNO DICE, FOSSE COSTRETTO A SEGUIRE IL MANUALE CENCELLI, ALLORA LE COSE CAMBIEREBBERO E PROBABILMENTE LUI STESSO NE TRARREBBE LE CONSEGUENZE. ADESSO PERO' E' SAPERE SE QUESTO 'GOVERNO MONETARIO' E' ATTREZZATO A FARE LA RIFORMA ELETTORALE''. (SEGUE)

(COR/BB/ADNKRONOS)