GOVERNO: LA RETE NON PARTECIPERA' A DIBATTITO E VOTO
GOVERNO: LA RETE NON PARTECIPERA' A DIBATTITO E VOTO

Roma, 6 mag. (Adnkronos) - Il gruppo parlamentare della rete ha annunciato che non seguira' l'esposizione del programma del governo Ciampi e non partecipera' al successivo dibattito e al voto di fiducia sul governo. La Rete conferma, in questo modo, l'autosospensione dai lavori proclamata lo scorso 29 aprile a seguito del voto sull'autorizzazione a procedere nei confronti dell'on. Craxi. In una breve conferenza stampa, tenuta stamattina a Montecitorio, Leoluca Orlando ha reso noto che la Rete tornera' a presenziare ai lavori parlamentari con la discussione sull'art. 68 riguardante l'immunita' parlamentare e sulla nuova legge elettorale.

La Rete protesta inoltre, e la conferma della autosospensione e' determinata anche da questo fatto, ''per i criteri di scelta dei sottosegretari e in particolare la conferma all'incarico di sottosegretario al lavoro dell'on. Sandro Principe inquisito per associazione a delinquere di stampo mafioso''. A parere della Rete e' questo un ''segno della peggiore continuita' della nascita di questo governo''.

(Red/gs/adnkronos)