GOVERNO: L'ASTENSIONE 'COSTRUTTIVA' DEL PRI (RIF. N.287)
GOVERNO: L'ASTENSIONE 'COSTRUTTIVA' DEL PRI (RIF. N.287)

ROMA, 6 MAG. -(ADNKRONOS)- ''SI TRATTAVA DI SCEGLIERE FRA L'ASTENSIONE COSTRUTTIVA E LA FIDUCIA SCETTICA. ABBIAMO SCELTO LA PRIMA''. IL SENSO DELL'UMORISMO DI ENRICO MODIGLIANI DA' UN NOME ALLA DECISIONE ASSUNTA DAL PRI DOPO UNA DUE-GIORNI DI RIUNIONE DEI GRUPPI PARLAMENTARI. UNA DECISIONE CHE GIORGIO BOGI SARA' CHIAMATO AD ILLUSTRARE DOMANI ALLA CAMERA E CHE OGGI HA RIASSUNTO AI PARALAMENTARI, TROVANDO IL CONSENSO DI ALCUNI DI QUELLI ORIENTATI PER IL SI': ''ABBIAMO FIDUCIA IN CIAMPI, DOBBIAMO CHIEDERE CHIARIMENTI SUL ALCUNI DEI SUOI PASSAGGI, NON ABBIAMO FIDUCIA NELLA MAGGIORANZA PARLAMENTARE CHE DICE DI SOSTENERLO''.

GIORGIO LA MALFA, INVECE, ASSENTE PER OLTRE UN'ORA DALLA RIUNIONE DEL GRUPPO PREFERISCE NON PARLARE E 'GLISSA' ANCHE CON I GIORNALISTI: ''PARLA BOGI''. PERCHE' COSI' CRIPTICO? ''LO SONO DA TRE MESI E LO SARO' ANCORA PER QUALCHE MESE...''. GIORGIO BOGI, INVECE, SI LIMITA AD AFFERMAZIONI DI CIRCOSTANZA E RINVIA ALL'INTERVENTO DI DOMANI. ''LA DECISIONE DEI GRUPPI, A MAGGIORANZA, -RICORDA- E' STATA QUELLA DELL'ASTENSIONE. NATURAMENTE, SE LA REPLICA DOVESSE CONTENERE ELEMENTI POLITICI NUOVI DI GRANDE RILEVANZA TORNEREMO A RIUNIRCI. CREDO CHE INTORNO ALLE RAGIONI DI QUESTA ASTENSIONE SI SIA RACCOLTA L' UNITA' DEL GRUPPO: IL DISSENSO MANIFESTATO NEI GIORNI SCORSI AD OGGI NON SI E' RILEVATO''.

DEL 'DISSENSO' OGGI SI E' PARLATO A LUNGO IN CASA REPUBBLICANA ESPRIMENDO CIASCUNO LA PROPRIA OPINIONE, CON QUALCHE RIMBROTTO. MA DELLA NECESSITA' DI VOTARE LA FIDUCIA SI SONO FATTI PORTAVOCE SOLO OTTAVIO LAVAGGI, ITALICO SANTORO E GAETANO GORGONI. QUEST'ULTIMO, SENZA PARTECIPARE MA CON UNO SCRITTO, HA RIBADITO LA SUA CONVINTA ADESIONE ALLA FIDUCIA. COME LORO SI SAREBBERO ESPRESSI, A QUANTO SI E' APPRESO, ANCHE ANTONIO DEL PENNINO E STELIO DE CAROLIS, INVITANDO PERO' AD ATTENDERE LA REPLICA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. (SEGUE)

(TOR/BB/ADNKRONOS)