GOVERNO: ZANONE - PLI CHIEDE 'CHIARIMENTI' A CIAMPI
GOVERNO: ZANONE - PLI CHIEDE 'CHIARIMENTI' A CIAMPI

ROMA, 6 MAG. -(ADNKRONOS)- IL PLI CHIEDE ''CHIARIMENTI'' AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. E RINVIA A DOPO LA REPLICA DI CIAMPI LA DECISIONE SUL VOTO DI FIDUCIA. SPIEGA VALERIO ZANONE, CHE PARLERA' NEL POMERIGGIO ALLA CAMERA: ''CHIEDERO' AL PRESIDENTE CIAMPI ALCUNE PIU' PRECISE INDICAZIONI NELLA SUA REPLICA SULLA NATURA 'A TERMINE' DEL GOVERNO E SUL RAPPORTO TRA QUESTO E IL RISANAMENTO ECONOMICO E FINANZIARIO''. ZANONE SPIEGA CHE, ASCOLTATO CIAMPI, I LIBERALI DECIDERANNO, ''COME GRUPPO, MA ANCHE COME SINGOLI PARLAMENTARI'', L'ATTEGGIAMENTO DA TENERE NEL VOTO DI FIDUCIA.

IL PRESIDENTE DEL PLI RITIENE CHE ''PER LA MAGGIOR PARTE'' I LIBERALI DIRANNO SI' A CIAMPI, MA AGGIUNGE: ''NON SONO AFFATTO ESCLUSE POSIZIONI PERSONALI DI TALUNI''. D'ALTRA PARTE, SPIEGA, ''IL NUOVO SISTEMA COSI' COME RENDE PIU' LIBERO IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO NELLA FORMAZIONE DEL GOVERNO E DEL PROGRAMMA, EGUALMENTE COMPORTA UNA PIU' PIENA LIBERTA' DI DECISIONE PER CIASCUN DEPUTATO''.

(PNZ/zn/ADNKRONOS)