ELEZIONI AMMINISTRATIVE: 400 CANDIDATI LEGA NEL LAZIO
ELEZIONI AMMINISTRATIVE: 400 CANDIDATI LEGA NEL LAZIO

ROMA, 8 MAG. -(ADNKRONOS)- SONO 400 I CANDIDATI CHE LA LEGA PRESENTA IN 20 COMUNI DEL LAZIO ALLE AMMINISTRATIVE DEL 6 GIUGNO. UN SEGNALE FORTE CHE IL MOVIMENTO DI UMBERTO BOSSI INTENDE DARE NEL QUADRO DEL NUOVO IMPEGNO AL CENTRO E AL SUD, CON IL SIMBOLO DELLA LEGA ITALIA FEDERALE.

PER CESARE CROSTA, SEGRETARIO NAZIONALE DELLA LEGA LAZIO ''LA TORNATA ELETTORALE DEL 6 GIUGNO E' UNA PRIMA SFIDA AI PARTITI TRADIZIONALI, ORMAI PARALIZZATI DALL'INEFFICIENZA E DAGLI SCANDALI''. ''SARA' UN TEST IMPORTANTE, LA PROVA GENERALE IN PREPARAZIONE DELLE ELEZIONI DI AUTUNNO A ROMA PER IL SINDACO. CI ASPETTIAMO PERCIO' -RIBADISCE CROSTA- UN'AFFERMAZIONE ALL'ALTEZZA DEI SUCCESSI DEL NORD, ANCHE PERCHE' SIAMO CERTI CHE GLI ELETTORI DEL LAZIO HANNO COMPRESO IL PROGRAMMA POLITICO DELLA LEGA IN CAMPO NAZIONALE, SPECIALMENTE DOPO IL VARO DEL NUOVO NOME DI LEGA ITALIA FEDERALE''. ANCHE PER STEFANO TEMPESTA, TRENTENNE, COORDINATORE PROVINCIALE DELLA LEGA LAZIO ED ESPERTO DI PROBLEMATICHE AMBIENTALI ''LA LEGA HA DATO, NELLA NOSTRA REGIONE, PROVA DI GRANDE EFFICIENZA, RIUSCENDO A MOBILITARE PER L'ORGANIZZAZIONE DEL PROSSIMO APPUNTAMENTO ELETTORALE, OLTRE 2.000 PERSONE''. ''LA LEGA -CONTINUA TEMPESTA, CHE, TRA L'ALTRO, E' CAPOLISTA A TERRACINA- HA INOLTRE PRESENTATO PIU' DI 140 CANDIDATURE FEMMINILI, CON UNA PARTICOLARE ATTENZIONE PER I GIOVANI. PER ESEMPIO AD ARLENA DI CASTRO E AD ANTICOLI CORRADO, PRESENTIAMO DUE VENTENNI''.

(RED/PAN/ADNKRONOS)