ELEZIONI MILANO: 12 CANDIDATI SINDACI E 2O LISTE
ELEZIONI MILANO: 12 CANDIDATI SINDACI E 2O LISTE

MILANO, 8 MAG. -(ADNKRONOS)- SE LO SCOPO DELLA NUOVA LEGGE ELETTORALE PER GLI ENTI LOCALI ERA DI FAVORIRE LE AGGREGAZIONI CONTRO UNA ECCESSIVA FRAMMENTAZIONE DEI CONSIGLI COMUNALI, NON SI PUO' CERTO DIRE CHE A MILANO QUESTO SCOPO SIA STATO RAGGIUNTO. SONO INFATTI 12 I 'CANDIDATI SINDACI' E ADDIRITTURA 2O LE LISTE CHE SI PRESENTANO AI NASTRI DI PARTENZA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE PER ELEZIONI DEL 6 GIUGNO. RIMANE POI DA VEDERE COME ANDRA' A FINIRE LA BATTAGLIA LEGALE TRA BORGHINI ED IL PSI DOPO IL RIFIUTO DELL'EX SINDACO DI AVERE IL PARTITO SOCIALISTA NELLA PROPRIA COALIZIONE.

SONO BEN 5 LE LISTE DELLA SINISTRA CHE APPOGGIANO LA CANDIDATURA A SINDACO DI NANDO DALLA CHIESA. AD APPOGGIARE IL PARLAMENTARE CI SONO I VERDI, CAPITANATI DAL CAPOGRUPPO USCENTE A PALAZZO MARINO BASILIO RIZZO E IL PDS, CHE HA COME CAPOLISTA IL SEGRETARIO DELLA FEDERAZIONE MARCO FUMAGALLI. SOSTENGONO DALLA CHIESA ANCHE LA RETE, CHE SARA' GUIDATA DA GIOVANNI COLOMBO, EX CAPOGRUPPO, RIFONDAZIONE COMUNISTA, CHE HA COME CAPOFILA GRAZIELLA MASCIA, ANCH'ESSA SEGRETARIA DELLA FEDERAZIONE DI MILANO E LA ''LISTA PER MILANO'', GUIDATA DALL'IMPRENDITORE FRANCO MORGANTI.

IL CATTOLICO PIERO BASSETTI, GIA' PRESIDENTE DELLA REGIONE LOMBARDIA NEGLI ANNI '70, SARA' SOSTENUTO DA 4 LISTE, INNANZITUTTO DALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA, CHE NON HA RINUNCIATO AL SUO SIMBOLO, ED E' GUIDATA DALLA GIORNALISTA ROSA ALBANESE. OLTRE ALLA DC ANCHE IL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO HA DECISO DI PRESENTARSI NELLA COALIZIONE DI BASSETTI, LA LISTA DEL PSDI E' CAPITANATA DA ALESSANDRA CARADONNA, RAPPRESENTANTE DELLE CASALINGHE EUROPEE. ORNELLA VANONI E' LA CAPOFILA DELLA ''LISTA DELLE DONNE'', CHE INSIEME ALLA LISTA ''FEDERALISMO'', COMPLETANO LA COALIZIONE DI BASSETTI. (SEGUE)

(NSP/PAN/ADNKRONOS)