ELEZIONI MILANO: PLI (2) - SCOGNAMIGLIO
ELEZIONI MILANO: PLI (2) - SCOGNAMIGLIO

(Adnkronos) - Scognamiglio, premesso che con l'avvento del maggioritario il Pli sara' destinato ad esaurire la sua funzione, ha detto che occorre guardare in quale area potra' continuare ad operare. Esclusi drasticamente sia la ''galassia di sinistra'' per la distanza ideologica, sia la Lega (''e' una grande incognita dietro la quale ci puo' essere il bene, ma anche il peggio''), l'unico polo cui il Pli sente di potersi aggregare e' quello cattolico, in particolare dei ''popolari per la riforma''.

Quanto alla lista e' stato sottolineato che i liberali hanno proposto tutti nomi nuovi e in maggioranza di non iscritti al Pli. In particolare Adriano Teso e' stato definito ''un uomo nuovo, un vero e proprio 'city manager', particolarmente adatto percio' ad indossare i panni del primo cittadino di Milano.

(Plu/Pan/Adnkronos)