SEGNI: PREPARO UN'ALLEANZA PER IL GOVERNO
SEGNI: PREPARO UN'ALLEANZA PER IL GOVERNO

Roma, 8 mag. -(Adnkronos)- Un'ampio schieramento di forze coalizzate su un programma, ambedue rappresentati da un candidato che si propone come premier alla guida del governo. C'e' gia', per Mario Segni, una sigla in grado di proporre il nuovo della politica, ''fuori dagli steccati ideologici di un tempo''. si chiama ''alleanza democratica'' e il leader referendario gli affida un'obiettivo: le elezioni politiche che si dovranno svolgere appena completata la legge elettorale che i cittadini hanno abbozzato col voto del 18 aprile.

''lavorero' -ha spiegato segni in una conferenza stampa- per presentare per quella scadenza in tutta italia, liste e candidati di alleanza democratica''. Segni immagina le priorita' da affrontare, quando gli italiani potranno scegliere quale programma e quale candidato votare. Occupazione, deficit pubblico, ammodernamento dello stato sociale, efficienza dei servizi pubblici e della pubblica amministrazione.

''Un simile compito non puo' essere affrontato -ha aggiunto- dai partiti tradizionali, ne' da alleanze o aggregazioni della vecchia partitocrazia''. Esiste un orizzonte nuovo della politica che va -per Segni- dalle forze referendarie, ai cattolici democratici , dai laici al mondo ambientalistico e della sinistra. ''Un movimento di idee e culture, di parti diverse della societa' che -secondo il leader referendario- chiedera' i voti per guidare il paese nella prossima fase''. (segue)

(ruf/pan/adnkronos)