CALCIO: CAMPIONATO A 16 SQUADRE E SERIE INVERNALI? (3)
CALCIO: CAMPIONATO A 16 SQUADRE E SERIE INVERNALI? (3)

(Adnkronos) - Arrigo Sacchi e' del parere che bisogna ''omogeneizzare il lavoro ed avere sempre maggiori rapporti con lo staff tecnico. Io ho un grande rapporto con tutti gli allenatori dei club coi quali prima di ogni convocazione mi sento per conoscere tutto quello che e' necessario sapere. La nostra e' una delle migliori categorie -ha aggiunto Sacchi- non c'e' polemica ed anzi accetto anche i suggerimenti''.

''E' adesso opportuno -ha aggiunto -che si studino gli accorgimenti per poter cercare di avere una squadra piu' fresca. Con questo non voglio dire che i giocatori italiani siano 'cotti', ma che per gli impegni della prossima stagione sara' indispensabile collaborare a tutti i livelli, anche con le societa' e i loro presidenti''.

Sacchi ha ricordato come il calcio sia cambiato, in Italia. Come il ritmo si sia avvicinato al professonismo americano, con gli svantaggi e i vantaggi che comporta. Per quanto rigUarda infine la situazione della modifica dei campionati da 18 a 16 squadre il presidente del settore tecnico Raffaele Ranucci ha precisato che ''questa e' una proposta politica e va discussa in sede politica. Noi abbiamo parlato soltanto di problemi tecnici che riguardano i rapporti tra gli allenatori e i tecnici della Nazionale. L'incontro di oggi infatti -ha aggiunto il C.T.- non e' per trovarsi per forza tutti d'accordo, ma per cercare di ottenere delle conclusioni motivate e dei rapporti tra gli uni e gli altri senza distinzione''. (segue)

(Flo/ZN/Adnkronos)