ELEZIONI MILANO: SENTENZA TAR - BASSETTI E DALLA CHIESA
ELEZIONI MILANO: SENTENZA TAR - BASSETTI E DALLA CHIESA

MILANO, 18 MAG. (ADNKRONOS) - PIENA APPROVAZIONE ALLA SENTENZA ODIERNA DEL TAR CHE HA ANNULLATO L'IPOTESI DI RINVIO DELLE ELEZIONI AMMINISTARTIVE MILANESI, E' STATA ESPRESSA OGGI DAI 'CADIDATI SINDACI' NANDO DALLA CHIESA E PIERO BASSETTI. ''MI SEMBRA CHE IL TAR ABBIA DECISO CON GRANDE SENSO DI RESPONSABILITA' -AFFERMA L'ESPONENTE DE 'LA RETE'- PURTROPPO PRENDO ATTO CHE TIZIANA MAIOLO HA RECEPITO CON SARCASMO LA MIA OFFERTA DI SPAZI TELEVISIVI. SPERO CHE TROVEREMO COMUNQUE IL MODO DI RICOSTRUIRE CIVILMENTE CONDIZIONI DI PARITA' PER TUTTI I CANDIDATI''.

''IN OGNI CASO -AGGIUNGE DALLA CHIESA- OCCORRE VEGLIARE SULLA LEGALITA' DELLA CAMPAGNA ELETTORALE, ANCHE PER QUANTO RIGUARDA LE AFFISSIONI ABUSIVE E LA PATENTE VIOLAZIONE DELLA LEGGE CHE -CONCLUDE- REGOLA GLI SPOT TELEVISIVI E LA COMUNICAZIONE PUBBLICTARIA SULLA STAMPA''.

''MI SEMBRA GIUSTO -PRECISA PIERO BASSETTI- CHE QUANDO SI FISSA UNA DATA PER LE ELEZIONI LA GENTE POSSA VOTARE QUANDO ERA STATO DECISO. MI AUGURO CHE CHI NE HA LA COMPETENZA -CONCLUDE BASSETTI RIFERENDOSI AL PREFETTO DI MILANO CHE HA IL POTERE DI RINVIARE LE ELEZIONI IN CASI STRAORDINARI- DECIDA IN QUESTO SENSO PER LA REGOLARITA' E LA SERENITA' DELLE CONSULTAZIONI''.

(MIL/RDA/ADNKRONOS)