RIFORMA ELETTORALE: BOSSI PER UNINOMINALE A TURNO UNICO
RIFORMA ELETTORALE: BOSSI PER UNINOMINALE A TURNO UNICO

Roma, 18 mag. (adnkronos) - Il leader della lega Umberto Bossi ha sottolineato che il suo movimento insiste ''perentoriamente'' sul principio che il progetto di leGGe che sara' definito nei prissimi giorni e che sara' presentato in aula ''non tradisca in nessun modo l'esito dei referendum e soprattutto che non si tenti in nessun modo di introdurre surretTiziamente il doppio turno, radicalmente escluso dallo stesso referendum''.

LA nuova proposta di legge dovra' essere nel suo contenuto -ha rilevato Bossi- la fotocopia di quella predisposta per il senato. Bossi chiede in sostanza una elezione uninominale ad un turno unico con correzione proporzionale al 25 per cento, calcolata sulla base delle sei circoscrizioni per le elezioni europee. I nuovi collegi uninominali potranno aggirarsi attorno ai 470. Si dovra' poi provvedere ad appositi meccanismi per sostituire automaticamente i parlamentari eletti con il maggioritario, dimissionari o deceduti.

(gug/PE/ADNKRONOS)