ANCE: ASSEMBLEA - PISA, SUPERARE TANGENTOPOLI
ANCE: ASSEMBLEA - PISA, SUPERARE TANGENTOPOLI

ROMA, 19 MAG. (ADNKRONOS) - ''L'ANCE SOSTIENE INCONDIZIONATAMENTE L'IMPEGNO DELLA SOCIETA' CIVILE PER IL RINNOVAMENTO ETICO DEI RAPPORTI FRA IMPRESA E STATO. QUESTO RINNOVAMENTO DEVE RIGUARDARE I COMPORTAMENTI DI TUTTI GLI OPERATORI: I COSTRUTTORI SAPRANNO FARE LA LORO PARTE. MA L'ANCE RESPINGE OGNI TENTATIVO DI FAR RICADERE SULLA CATEGORIA EDILE TUTTI I MALI DI UN SISTEMA TOTALMENTE INQUINATO DALLA DEGENERAZIONE PARTITICA''. QUESTO E' IL SENSO CENTRALE DELLA RELAZIONE DI RICCARDO PISA ALL'ANNUALE ASSEMBLEA NAZIONALE DEI COSTRUTTORI EDILI CHE SI E' TENUTA QUESTA MATTINA A ROMA. PER IL CARATTERE IMPEGNATIVO DELLA RELAZIONE, IL PRESIDENTE DELL'ANCE HA CHIESTO CHE IL DOCUMENTO VENISSE VOTATO DALL'ASSEMBLEA, CHE L'HA APPROVATO ALL'UNANIMITA'.

''IL FUTURO DEL PAESE -HA DETTO PISA- DOVRA' ESSERE COSTRUITO CON UN IMPEGNO SEVERO E COERENTE CHE VEDA IN PRIMA LINEA L'IMPRESA DI COSTRUZIONE: ESSA DOVRA' MODIFICARE LE LOGICHE DELLA SUA PRESENZA SUL MERCATO, MA ANCHE LA SUA STRUTTURA ORGANIZZATIVA E LE LINEE OPERATIVE''. (SEGUE)

(RED/PE/ADNKRONOS)