ASSICURAZIONI: DA DOMANI RIVOLUZIONE NEL RAMO VITA (2)
ASSICURAZIONI: DA DOMANI RIVOLUZIONE NEL RAMO VITA (2)

(ADNKRONOS) - La direttiva comunitaria prevede inoltre che le imposte gravanti sui contratti di assicurazione sulla vita saranno quelle italiane, sia che la stipula avvenga in Italia sia che avvenga all'estero.

Per quello che riguarda la valuta da impiegare nel versamento dei premi, di norma sara' utilizzata quella dello stato in cui avviene la stipula. Infine, la normativa cee riconosce ai cittadini italiani il diritto di recedere dal contratto assicurativo entro 30 giorni da quando e' informato che il contratto e' concluso.

Al momento, precisa una nota del ministero dell'industria, nessuna impresa estera di assicurazione sulla vita ha richiesto l'autorizzazione ad operare in Italia, ne' alcuna ha comunicato all'Isvap l'intenzione di assumere all'estero polizze di cittadini italiani. (segue)

(red/PE/ADNKRONOS)