CASSA INTEGRAZIONE: A MILANO A +32 P.C. NEL QUADRIMESTRE
CASSA INTEGRAZIONE: A MILANO A +32 P.C. NEL QUADRIMESTRE

MILANO, 19 MAG. (ADNKRONOS) - LE ORE DI CASSA INTEGRAZIONE ORDINARIA APPLICATE NEL PRIMO TRIMESTRE DELL'ANNO NELLA PROVINCIA DI MILANO SONO STATE 10 MILIONI E 6 MILA CONTRO LE 7 MILIONI 585 MILA DEL PRIMO QUADRIMESTRE '92, CON UN INCREMENTO DEL 32 PER CENTO. IL DATO, DI FONTE INPS, E' STATO RESO NOTO OGGI DALLA CISL DI MILANO.

NELL'AGGREGAZIONE PER SETTORI, QUELLO DELLA CHIMICA HA VISTO IL MAGGIOR INCREMENTO DI ORE DI CASSA INTEGRAZIONE ORDINARIA CON UN SECCO RADDOPPIO; IL MECCANICO-METALLURGICO E' CRESCIUTO DEL 25 PER CENTO; IL SETTORE CARTA E POLIGRAFICI DEL 72 PER CENTO; L'EDILIZIA DEL 19 PER CENTO. UNICO MIGLIORAMENTO QUELLO DEL SETTORE TESSILE-ABBIGLIAMENTO DOVE IL PRIMO QUADRIMESTRE '93 HA FATTO REGISTRARE UN CALO DELLE ORE DI CASSA INTEGRAZIONE DEL 21 PER CENTO. TALE MIGLIORAMENTO, AFFERMA IN UNA NOTA IL SEGRETARIO DELLA CISL MILANESE, RENATO VALLINI, ''E' DA ATTRIBUIRSI ALLA RIPRESA DELL'EXPORT PER EFFETTO DELLA SVALUTAZIONE DELLA LIRA CHE NEL SETTORE TESSILE-ABBIGLIAMENTO HA UNA PARTICOLARE INCIDENZA''.

PER QUANTO RIGUARDA INFINE IL MESE DI APRILE, NELLA PROVINCIA DI MILANO VI SONO STATE 2 MILIONI 470 MILA 182 ORE DI CASSA INTEGRAZIONE ORDINARIA CONTRO UNA MEDIA MENSILE DEL '92 DI UN MILIONE 868 MILA 651 E DEL '91 DI UN MILIONE 154 MILA 583. IN DUE ANNI, QUINDI, IL RICORSO ALLA CASSA INTEGRAZIONE NELL'AREA E' PIU' CHE RADDOPPIATO. I DATI DELL'APRILE '93, TRADOTTI IN ADDETTI, CORRISPONDONO A CIRCA 15 MILA PERSONE LASCIATE A CASA.

(MIL/LR/ADNKRONOS)