ENI: CONTRATTI DI SOLIDARIETA' ALLA NUOVA SCAINI
ENI: CONTRATTI DI SOLIDARIETA' ALLA NUOVA SCAINI

Roma, 19 mag. (adnkronos)- Per risolvere la crisi della nuova scaini, gruppo eni, per la prima volta nella storia del gruppo si fara' ricorso ai contratti di solidarieta' oltre che al tradizionale strumento della cassa integrazione.

Un accordo in proposito, ricorda una nota della societa' petrolifera di stato, e' stato sottoscritto il 14 maggio scorso tra agip petroli, nuova scaini, asap e organizzazioni Sindacali Metalmeccaniche della Sardegna.

Per i 55 lavoratori eccedenti si ricorrera' infatti alla riduzione dell'orario contrattuale e della retribuzione utilizzando i trattamenti di integrazione salariale previsti dal decreto legge 57/93 sui contratti di riduzione di orario e dell'art.1 della legge 863/84 sui contratti di solidarieta'.

In via sperimentale e per la durata di un anno verra' ridotto, in misura non superiore al 30 per cento medio annuo, l'orario di lavoro di 130 unita'.

(red/PE/ADNKRONOS)