MASERATI: DIPENDENTI EX LAMBRATE ANCORA IN LOTTA
MASERATI: DIPENDENTI EX LAMBRATE ANCORA IN LOTTA

MILANO, 19 MAG.(ADNKRONOS)- SI TERRA' LUNEDI' MATTINA, 24 MAGGIO, NEL PIAZZALE ANTISTANTE LA FABBRICA CHIUSA, L'ASSEMBLEA GENERALE DEI DIPENDENTI DELL'EX MASERATI DI LAMBRATE. L'ACCORDO PER SALVARE I POSTI DI LAVORO E' INFATTI MESSO IN FORSE - HANNO DENUNCIATO I SEGRETARI DI FIM, FIOM E UILM MILANESE - PER LE INADEMPIENZE DEL COMUNE DI MILANO E DEL MINISTERO DEL LAVORO. DIAMO TEMPO ALLE PARTI PUBBLICHE DI MANTENERE GLI IMPEGNI TANT'E' CHE NUOVA VOXON E RINASCENTE SONO PRONTE A FAR APRTIRE LE LETTERE DI ASSUNZIONE - HA DETTO AUGUSTO RONCHI DELLA FIOM-CGIL - MA SE NON AVREMO SEGNALI CONCRETI ENTRO LUNEDI', L'ASSEMBLEA DECIDERA' LA RIPRESA DELLA MOBILITAZIONE.

''OCCUPAZIONE DEL COMUNE DI MILANO O AVVIO DI CAUSE LEGALI PER I DANNI SUBITI DAI LAVORATORI PER EFFETTO DEI RITARDI NELL'AVVIO DELLE ATTIVITA' CHE DOVRANNO RIASSOBIRLI, SONO SOLO DUE ESEMPI DELLE INIZIATIVE DI MOBILITAZIONE POSSIBILI. LE NUBI SU QUELLA CHE SEMBRAVA UNA VERTENZA POSITIVAMENTE CONCLUSA SENZA ALCUN LICENZIAMENTO, SONO RIAPPARSE - A QUANTO RIFERITO DAI SINDACALISTI - IL GIORNO 17 NEL CORSO DI UN INCONTRO DI VERIFICA SULLO STATO D'ATTUAZIONE DELL'ACCORDO, AL QUALE HANNO PARTECIPATO TUTTI I SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI INTERESSATI''.

NELL'OCCASIONE - SEMPRE A QUANTO DENUNCIATO DAI SINDACALISTI - IL RAPPRESENTANTE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO PER IL COMUNE DI MILANO AVREBBE FATTO SAPERE CHE I TEMPI TECNICI PER DELIBERARE SULLE VARIANTI DELL'AREA INDUSTRIALE DA ADIBIRE A CENTRO COMMERCIALE, SLITTERANNO A DATA ANCORA DA STABILIRE. POICHE', INVECE, A GIUDIZIO DEI SINDACATI NESSUN FATTO TECNICO OSTEREBBE ALL'ATTUAZIONE DELLA DELIBERA, SI CHIEDONO CON PREOCCUPAZIONE SE DIETRO TALE SLITTAMENTO SI NASCONDA ''LA NON VOLONTA' POLITICA DI DARE ATTUAZIONE ALL'ACCORDO''. (SEGUE)

(PLU/LR/ADNKRONOS)