P.I.: SOLO 15 MILA (2) I NETTURBINI DI SANREMO
P.I.: SOLO 15 MILA (2) I NETTURBINI DI SANREMO

(adnkronos)- Alcuni servizi delle pubbliche amministrazioni potrebbero dunque subire un brusco 'arresto' se il decreto sull'occupazione, gia' reiterato nella versione originale e dunque privo dei miglioramenti che la Camera aveva apportato, dovesse passare senza un concorso di assunzione riservato ai 'precari'.

La formula dei progetti-obiettivo, spiegano in Cgil, e' stato solo un espediente per eludere il blocco delle assunzioni dei dipendenti pubblici. In verita' i precari sono regolarmente adibiti a mansioni ordinarie e non a progetti aggiuntivi. Un esempio per tutti e' quello dei netturbini del comune di Sanremo, 55 'operatori ecologici' senza i quali nessuno raccoglierebbe i rifiuti del comune rivierasco.

Casi analoghi riguardano il comune di Perugia dove i 'precari' assicurano il servizio, 24 ore su 24, di pronto soccorso generale, o il comune di Rieti, costretto senza i bidelli 'precari' a chiudere alcune scuole, o ancora le case di riposo di Cremona, impossibilitate a funzionare se prive del personale 'precario'.

Anche sul fronte delle cifre economiche le argomentazioni sindacali a sostegno dell'assunzione di questo personale attraverso un concorso a loro riservato non mancano. I 'precari' impiegati nella cassa di previdenza degli avvocati hanno recuperato gia' 18 miliardi di evasioni contributive. Ma anche all'Inps grosse sacche di evasione sarebbero state 'recuperate' con L'APPORTO di questi lavoratori.

(vap/BB/ADNKRONOS)