PREVENZIONE: IL 21 CONVEGNO CGIL CISL UIL
PREVENZIONE: IL 21 CONVEGNO CGIL CISL UIL

ROMA, 19 MAG. (ADNKRONOS) - ''EUROPA '93: LA PROPOSTA DEL SINDACATO SULLA PREVENZIONE DEI RISCHI AMBIENTALI E LAVORATIVI''.

CGIL CISL E UIL HANNO ORGANIZZATO PER IL 21 MAGGIO - PRESSO IL RESIDENCE MAYFAR, IN VIA SICILIA 183 - UN CONVEGNO SULLA PREVENZIONE DEI RISCHI AMBIENTALI E LAVORATIVI, PER ESPORRE LE PROPOSTE DEL SINDACATO, RISPETTO AL NUOVO QUADRO CHE SI STA DELINEANDO IN QUESTO CAMPO.

GLI ESITI DEL REFERENDUM SULLA SOTTRAZIONE DELLE COMPETENZE AMBIENTALI ALLE USL, IL PROSSIMO RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA CEE SU PREVENZIONE, SALUTE E SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO, RICHIEDONO UNO SFORZO PER INDIVIDUARE NUOVI COMPITI ISTITUZIONALI, NUOVE FORME DI ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI PREVENZIONE, NUOVI RAPPORTI FRA LE PARTI SOCIALI RESPONSABILIZZATE SU QUESTA MATERIA.

AL CONVEGNO PARTECIPERANNO RAPPRESENTANTI DEL GOVERNO, DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI, DELLE ASSOCIAZIONI IMPRENDITORIALI, DELLE FORZE AMBIENTALISTE, DEGLI OPERATORI DELLA PREVENZIONE.

ANNA CARLI, C. FABIO CANAPA, SEGRETARI CONFEDERALI RISPETTIVAMENTE CGIL E UIL, TERRANNO LE RELAZIONI AL CONVEGNO, LUCA BORGOMEO, SEGRETARIO CONFEDERALE CISL, CONCLUDERA' I LAVORI.

(COM/BB/ADNKRONOS)