RISPARMIO ENERGETICO: INTERROGAZIONE VERDI
RISPARMIO ENERGETICO: INTERROGAZIONE VERDI

Roma, 19 mag. - (adnkronos)- Ad oltre due anni dall'approvazione della legge sul risparmio energetico, non sono ancora stati emanati molti decreti attuativi. Lo denunciano i deputati verdi Massimo Scalia e Gianni Mattioli, i quali, in un'interrogazione al ministro dell'Industria Savona, rilevano come in particolare manchi ''il decreto attuativo della certificazione energetica degli edifici, fondamentale anche rispetto alle prospettive occupazionali''.

''Domani il ministro dell'Industria presentera' il programma del governo in commissione alla Camera -ha dichiarato Scalia- e mentre negli Usa l'amministrazione Clinton fa del risparmio energetico uno dei suoi cavalli di battaglia, in Italia ci si chiede che fine abbia fatto''. Eppure, secondo l'esponente dei verdi, ''il risparmio energetico e la promozione delle fonti rinnovabili rappresentano una delle voci principali per saldare le problematiche occupazionali a quelle ambientali''.

Da parte sua, Mattioli ha rilevato come per conseguire gli obiettivi contenuti nel Piano energetico nazionale dell'88 servono almeno duemila miliardi di lire all'anno: ''Nell'ultima legge finanziaria, per il triennio '93-'95, sono stati stanziati solo 750 miliardi invece dei 6mila necessari'', ha aggiunto. ''E' questo uno dei banchi di prova sui quali attendiamo il governo -hanno concluso i deputati verdi- e siamo d'accordo con quanto affermato ieri dal ministro Barucci: lavoreremo anche ad agosto per ottenere risultati determinanti per l'avvio di questa nuova politica economica''.

(red/pan/adnkronos)