DE BENEDETTI: PRECISAZIONE MARTINAZZOLI
DE BENEDETTI: PRECISAZIONE MARTINAZZOLI

ROMA, 19 MAG. -(ADNKRONOS)- IN UN ARTICOLO CHE SARA' PUBBLICATO DOMANI SU ''IL POPOLO'' IL SEGRETARIO DELLA DC, MINO MARTINAZZOLI, PUNTUALIZZA A PROPOSITO DI UN SUO COMMENTO ''A CALDO'' RACCOLTO DAI GIORNALISTI A MONTECITORIO SULLE DICHIARAZIONI DI CARLO DE BENEDETTI AI GIUDICI DI ''MANI PULITE''.

''PER LA PROVOCAZIONE DI UN GIORNALISMO 'AMBULANTE', CERTO LEGITTIMO MA UN POCO OSSESSIVO, HO USATO, A PROPOSITO DEI PIU' RECENTI SVILUPPI DI TANGENTOPOLI, L'ESPRESSIONE 'CRONACA NERA'. NON MI RIFERIVO -SCRIVE IL SEGRETARIO DEMOCRISTIANO- A EPISODI PARTICOLARI ED AVREI DOVUTO, PIU' ESATTAMENTE, PARLARE DI CRONACA GIUDIZIARIA. TALE E', INFATTI, LA DENOMINAZIONE APPROPRIATA PER RIFERIRE L'ATTIVITA' DEI MAGISTRATI''.

''EPPURE -PROSEGUE MARTINAZZOLI- QUESTA FORMULA E' IN OGNI MODO RIDUTTIVA. PROPRIO L'ESTENSIONE E LA PECULIARITA' DELLE INCHIESTE, IL NUMERO E LA QUALITA' DEGLI INDAGATI, LO SGOMENTO E L'INDIGNAZIONE CHE NE DERIVANO, LA NON ESAURIENTE DECIFRABILITA' DI NOTIZIE NECESSARIAMENTE SOMMARIE, IL RIVERBERO INEVITABILE E QUASI PARALIZZANTE CHE NE VIENE SULLA FISIOLOGIA STESSA DELLA NAZIONE, IMPONGONO QUALCOSA DI PIU' CHE UNA IMPASSIBILE PRESA D'ATTO O L'IDEA DI UN VERDETTO GIA' PRONUNCIATO E MORTALE PER TUTTI''.

(POL/PAN/ADNKRONOS)