MAZZARINO: LA RETE CHIEDE SCIOGLIMENTO CONSIGLIO
MAZZARINO: LA RETE CHIEDE SCIOGLIMENTO CONSIGLIO

Roma, 19 Mag. (Adnkronos) - In merito agli arresti domiciliari per 30 consiglieri comunali di Mazzarino (CL) La Rete ha chiesto lo scioglimento del consiglio e ha chiesto all'assessore per gli enti locali e al ministro degli interni perche' non siano intervenuti.

In una interrogazione rivolta al ministro degli interni primo firmatario l'on. Nuccio i parlamentari de La Rete chiedono di sapere ''se a seguito dei precedenti atti ispettivi sono state avviate indagini presso il comune di Mazzarino e che esito eventualmente hanno avuto; in caso contrario quali sono stati i motivi che hanno indotto il ministro degli interni e l'assessore per gli enti locali a disinteressarsi di tale comune e se in cio' non sia ravvisabile qualche grave responsabilita'; infine se non intendano avviare rapidamente le procedure per lo scioglimento di quel consiglio comunale''.

(Gug/gs/Adnkronos)