PRC: GARAVINI BOCCIATO, CONGRESSO ENTRO FINE ANNO
PRC: GARAVINI BOCCIATO, CONGRESSO ENTRO FINE ANNO

Roma 19 mag. (adnkronos) - Un'anticipazione del tenore della direzione di Rifondazione Comunista l'aveva data, pochi minuti prima della conclusione, Lucio Magri: ''Non parlo, non dico nulla, voi vi fate vedere solo quando c'e' casino''. Poco dopo, di fronte ai giornalisti, il segretario Sergio Garavini, HA chiariTO le parole del capogruppo alla Camera, SPIEGANDO che la sua relazione non era stata approvata e che il confronto, dopo due giorni interi di dibattito, si era chiuso con un pareggio con cui era sancita una profonda divisione interna: quindici a favore e altrettanti contro il documento finale del segretario.

Rifondazione Comunista, dunque, si avvia al Congresso che si terra' entro la fine dell'anno e la cui preparazione comincera' con la riunione del Comitato Politico Nazionale da tenere subito dopo le elezioni amministrative del 6 giugno. (segue)

(RUF/PE/ADNKRONOS)