RAI: ''FIESOLE'' - SU LEGGE OSTRUZIONISMO DI MAGGIORANZA
RAI: ''FIESOLE'' - SU LEGGE OSTRUZIONISMO DI MAGGIORANZA

roma 19 mag. -(adnkronos)- ''per l'ennesima volta l'ostruzionismo di maggioranza ha sabotato il dibattito sulla nuova legge che rinnova le procedure per la nomina del vertice rai, tagliando il guinzaglio ancora saldamente in pugno ai partiti''. lo afferma una nota dei giornalisti del ''gruppo di fiesole'', che denuncia ''l'opposizione al cambiamento di quelle forze politiche che ancora dominano, contro ogni realta' che emerge nel paese, ampi lotti del servizio pubblico''.

''fiesole'' rilancia dunque la proposta di ''una grande assemblea per il diritto a comunicare, che non difenda la rai cosi' com'e', ma che imponga un processo di rinnovamento editoriale e imprenditoriale del servizio pubblico''.

la nota prosegue chiamando a scendere in lotta, per ''difendere il loro diritto a comunicare'' le associazioni, i gruppi del volontariato, i consigli di fabbrica, le stesse sezioni dei partiti democratici, gli intellettuali, i giornalisti. la richiesta e' che giungano alla camera dei deputati messaggi che chiedano ai parlamentari ''di difendere in queste ore un bene sociale, quale un'azienda pubblica di informazione sana e trasparente''. per ''fiesole'' lo slogan e' ''vietato asservire l'informazione a pochi gruppi, anzi, ancora peggio, a uno solo''.

(red/pan/adnkronos)