REFERENDUM SOCIALI: LA RETE ADERISCE
REFERENDUM SOCIALI: LA RETE ADERISCE

ROMA, 19 MAG. (ADNKRONOS)- IN QUESTE SETTIMANE NEL PAESE E' IN CORSO UNA CAMPAGNA REFERENDARIA E LA RACCOLTA DI FIRME PER RESTITUIRE ALLE LAVORATRICI E AI LAVORATORI LA POSSIBILITA' DI VOTARE PER DECIDERE I PROPRI RAPPRESENTANTI, CANCELLARE LE NORME E I TICKETS INQUI SULLA SANITA' PER RIAFFERMARE IL DIRITTO ALLA SALUTE, RIPRISTINARE LA PREVIDENZA PUBBLICA E CONTRO LA SVENDITA DELL'IMMENSO PATRIMONIO AMBIENTALE.

REFERENDUM SOCIALI CHE AFFRONTANO PROBLEMI CRUCIALI PER LA DEMOCRAZIA NEL PAESE E NEL SINDACATO, LA CONDIZIONE DI VITA MATERIALE DI TANTA GENTE, NEL MOMENTO IN CUI IL SISTEMA POLITICO E' SEMPRE PIU' SVELATO COME SISTEMA DI MALAFFARE DI CORRUZIONE, CON I PARTITI DI GOVERNO CHE NON SOLO HANNO DILAPIDATO INGENTI RISORSE ECONOMICHE MA HANNO RECISO IL RAPPORTO CON LA SOCIETA' CIVILE, I SUOI LEGAMI SOCIALI SMANTELLANDO I PRINCIPI SOLIDALI ED UNIVERSALI DELLO STATO SOCIALE.

I REFERENDUM PER LA DEMOCRAZIA SUL LAVORO, L'AMBIENTE E LO STATO SOCIALE DOPO LE MOBILITAZIONI DELL'AUTUNNO SCORSO E LA GRANDE MANIFESTAZIONE DEI 300 MILA DEL 27 FEBBRAIO A ROMA PROMOSSA DAI CONSIGLI UNITARI, RAPPRESENTANO IN MODO TANGIBILE L'INVASIONE PROFICUA DELLA SOCIETA' CIVILE NELLA POLITICA AFFINCHE' RITORNI AD ESSERE STRUMENTO DI PARTECIPAZIONE DELLA GENTE E POSSIBILITA' DI CAMBIAMENTO DELLA SOCIETA'.

PER QUESTE RAGIONI FIRMO I REFERENDUM E FACCIO APPELLO A TUTTI COLORO CHE HANNO A CUORE LA SORTE DELLA DEMOCRAZIA NEL NOSTRO PAESE E SONO IMPEGNATI PER UNA POLITICA ECONOMICA E SOCIALE CHE RESTITUISCA DIGNITA' AL LAVORO, DIRITTI DI CITTADINANZA SOCIALE E UNO SVILUPPO COMPATIBILE CON L'AMBIENTE, PER UNA NUOVA ETICA POLITICA CONTRO LA CORRUZIONE, A FIRMARE AFFINCHE' LA CAMPAGNA REFERENDARIA ABBIA SUCCESSO COME PRIMO PASSO PER RITORNARE A VIVERE.

(COM/BB/ADNKRONOS)