INSONNIA: A RISCHIO LE STAR AMERICANE
INSONNIA: A RISCHIO LE STAR AMERICANE

Cernobbio, 28 Mag. -(Adnkronos)- Problemi di insonnia per i personaggi famosi americani. Michael Jackson, Michael Douglas, Madonna, tante per fare qualche nome, hanno certamente grossi problemi di insonnia a causa del tipo di vita alla quale sono costretti. I loro viaggi con cambio di fusi orari, l'uso e l'abuso di alcool, lo stress rappresentano un serio fattore di rischio per la qualita' del sonno ed anche se non ci sono prove certe questi personaggi fanno probabilmente uso di ipnotici. Lo sostiene in un'intervista all'Adnkronos il professor Thomas Roth, direttore del centro ricerche sui disturbi del sonno Henry Ford Hospital di Detroit negli Stati Uniti che ha partecipato al convegno Scienza, coscienza e informazione nella medicina del sonno.

Secondo Roth ''pur non esistendo dati obbiettivi sulle star si tratta comunque di soggetti a rischio per il tipo di vita, particolarmente perche' dormono molto piu' spesso degli altri fuori casa. Il ''cambio di letto'' e' un fenomeno che molto spesso porta all'insonnia e le star sono ammalate del loro stesso tipo di vita. Per quanto riguarda l'uso di farmaci contro l'insonnia aggiunge Roth, non abbiamo dati precisi, ma certamente Marilyn insegna.

Proprio ai farmaci Roth ha dedicato la sua relazione di oggi. ''Tanto piu' televisione e giornali parlano di effetti collaterali di un farmaco ipnotico, tanto piu' dopo questi effetti vengono segnalati dalle persone. Dopo l'uscita della segnalazione di effetti collaterali del Triazolam su un giornale americano la denuncia di questi stessi effetti e' aumentata del 500 per cento. Questo vuol dire che i mezzi di comunicazione creano nelle persone un allarme che non dipende dal reale effetto del farmaco''. (Segue)

(Ria/Pan/adnkronos)