RAIUNO: ''LOS DIVINOS'' (11)
RAIUNO: ''LOS DIVINOS'' (11)

(adnkronos) - ''La celebrazione a Madrid di un avvenimento di carattere artistico dell'importanza di ''Los Divinos'' -commenta il sindaco di Madrid Jose Maria Alvarez del Manzano- costituisce una opportunita' straordinaria per la diffusione nel mondo intero delle immagini della nostra Plaza Mayor, lo scenario forse piu' significativo e emblematico della nostra citta'.

La sobrieta' tipicamente spagnola delle sue linee ortogonali, l'armonia delle proporzioni e l'ottimo stato di conservazione fanno di questa piazza una cornice senza pari per uno spettacolo di questo genere.

La Plaza Mayor e' una memoria viva del passato, della Madrid del Secolo d'Oro che decideva delle sorti di mezzo mondo. Cervantes era gia' morto quando nel 1620 fu inaugurata la piazza progettata da Juan Gomez de Mora, che e' stata in parte ricostruita tre volte, a seguito di tre gravi incendi. Il suo aspetto attuale, notevolmente diverso da quello originario, si deve a Juan Villanueva, che termino' i lavori nel 1853. Concepita inizialmente come mercato, divenne ben presto il centro nevralgico della vita della citta'. In questo rettangolo si sono svolte corride, festeggiamenti, autodafe', esecuzioni e manifestazioni popolari''. (segue)

(red/gs/adnkronos)