SOIA: CONSISTENTI TAGLI ALLE SUPERFICI
SOIA: CONSISTENTI TAGLI ALLE SUPERFICI

ROMA, 29 MAG. -(ADNKRONOS)- SULLA BASE DELLE RECENTI RILEVAZIONI EFFETTUATE PRESSO I PRINCIPALI CENTRI DI PRODUZIONE NAZIONALE L'ISMEA VALUTA, PER LA CAMPAGNA IN CORSO, UN SENSIBILE RIDIMENSIONAMENTO DELLE SUPERFICI INVESTITE A SOIA. DAI 400.000 ETTARI DELLA PRECEDENTE ANNATA LE AREE DESTINATE A TALE COLTURA SCENDEREBBERO A 150-200.000 ETTARI.

IL MUTATO ATTEGGIAMENTO DEI COLTIVATORI E' STATO IN PARTE DETERMINATO DALLE INCERTEZZE INIZIALI RIGUARDO ALLE NORMATIVE COMUNITARIE E DAI RITARDI NELL'EROGAZIONE DEGLI AIUTI COMPENSATIVI AI REDDITI, SPERIMENTATI NEL CORSO DELLA CAMPAGNA 1991-92. SECONDO LE RILEVAZIONI SULLE SEMINE CIRCA L'80% DELLE SUPERFICI SOTTRATTE ALLA SOIA SAREBBERO DESTINATE ALLA COLTIVAZIONE DI MAIS; IL RESTANTE 20% SAREBBE INVECE UTILIZZATO PER LA PRODUZIONE DI SORGO.

IN NETTO CALO, RISPETTO AL 1991-92, RISULTANO LE SUPERFICI INVESTITE A GIRASOLE STIMATE INTORNO AI 100.000 ETTARI, CONTRO GLI OLTRE 127.000 DELLA PRECEDENTE CAMPAGNA.

(RED/PAN/ADNKRONOS)