PSI: GIUGNI SI SFOGA, UNA ESPERIENZA TERRIBILE (2)
PSI: GIUGNI SI SFOGA, UNA ESPERIENZA TERRIBILE (2)

(Adnkronos) - Giugni esprime la sua fiducia nelle capacita' di Ottaviano Del Turco. ''Lo avrei votato non perche' condivido la sua politica, o perche' vedo differenza tra la sua e quella degli altri o perche' condivida le sponsorizzazioni di cui ha fruito: lo avrei votato per una vecchia amicizia, per fiducia nell'onesta' della persona. La speranza e' che del turco riesca a realizzare quel minimo di programma per mantenere in piedi questo vecchio partito''.

L'azzeramento degli organi direttivi, la costruzione di un minimo di unita' di gestione, l'assemblea di giugno e poi il congresso straordinario: questo era il percorso per il quale e' stata data la fiducia a Benvenuto che, rileva Giugni, ''puo' essere rinnovata a Ottaviano del turco''.

Un consiglio Giugni lo rivolge anche al segretario entrante e gli chiede di ''avere coraggio di abbattere il muro di Berlino che sta in via del Corso come in altri luoghi. Se avra' quel coraggio avra' anche la nostra solidarieta' e collaborazione''.

(Ruf/PE/Adnkronos)