PSI: RUFFOLO, NON CAPISCO CHI SI TRAVESTE DA TOPOLINO (2)
PSI: RUFFOLO, NON CAPISCO CHI SI TRAVESTE DA TOPOLINO (2)

(Adnkronos) - Il Psi ''non e' vittima di un complotto -ha sostenuto- ma di un suicidio politico e morale'', culminato con la ''pervicace'' scelta di governare con la Dc. La ''rigenerazione'' del Psi ''non puo' avvenire dall'interno'' tant'e' vero che benvenuto e Del Turco, aggiunge, ''danno l'idea di nocchieri su una zattera senza vela, timone e rotta''.

Ruffolo, nella sua requisitoria politica, non dimentica Giuliano Amato alla prese col progetto Eta Beta. ''Mi pare stia tentando di teleguidare la zattera in disarmo del Psi senza metterci ne' mani ne' piedi, verso un porto che mi sembra di riconoscere. Lui dice: 'si governa al centro'. Si', certo -approva Ruffolo- questa e' la legge difficilmente eludibile delle democrazie moderne che pero' e' sempre stata interpretata dal trasformismo italiano: si governa con il centro e dal centro consapevole della massima: a sinistra si dialoga, con la Dc si governa. Ho chiesto ad Amato se fosse questo il suo disegno, lui mi ha risposto di no. Staremo a vedere''.

(Ruf/PE/Adnkronos)